L’ingresso in Africa della Marcia Mondiale

Dopo essere confluiti a Tarifa da Siviglia e da Puerto de Santa Maria, i membri dell’Equipe Base della Marcia sono partiti per Tangeri.

Da Siviglia e da Puerto de Santa Maria vari membri dell’Equipe base della Marcia si sono diretti a Tarifa per intraprendere il viaggio in traghetto verso Tangeri, punto d’ingresso della MM in Africa.

A Tangeri li attendeva un evento organizzato dall’Ambasciata Umanista e coordinato da Mohamed Kodadi e dalla sua equipe. Nella mattinata, sono stati intervistati dalla radio nazionale marocchina RTM insieme a Martine Sicard (membro di Mondo senza Guerre- Francia e responsabile del percorso africano della MM). Nell’intervista si è parlato sia del Forum Umanista che della MM.

Intorno alle 16.00 è cominciato il 6° FORUM UMANISTA intitolato “La forza del cambiamento”. Il forum è stato aperto il 2 ottobre, lo stesso giorno in cui è iniziata la MM. Ai workshop in programma hanno partecipato collettivi di molti quartieri della città e di paesi vicini.

L’avvocato Saida Yassine ha presentato il Forum

Dopo l’accoglienza degli ospiti e le parole di benvenuto, l’avvocato Saida Yassine ha presentato il Forum; a nome dell’Ambasciata Umanista è intervenuto Mohamed Jaydi; Maitre Brahim Semlali, Presidente del Tribunale degli Avvocati di Tangeri, ha manifestato poi il suo sostegno all’iniziativa.

Sono intervenuti come ospiti i rappresentanti dei collettivi che hanno partecipato ai workshop: Mohamed Sebar di Kenitra, Nouam ben Ahmed di Larache, Meriem Kamour di Tangerier, Hassna Chababab di Tetuan, Zaima Belkamel dell’Aia (Olanda), Miloud Rezzouki dell’associazione ACODEC di Oujda, Amina Kamour di Siviglia e José Muñoz dell’associazione Convergenza delle Culture di Madrid.

Per illustrare la 2da Marcia per la Pace e la Nonviolenza è intervenuto Rafael de la Rubia, che ha condiviso l’esperienza della prima marcia e ha descritto in grandi linee la 2ªMM, sottolineando l’importanza di aprire la strada alle nuove generazioni; Martine Sicard ha presentato le precedenti attività della Marcia, ne ha chiarito i punti centrali e ne ha descritto l’articolazione nei diversi paesi e continenti.

Nomina di Ambasciatori Umanisti per la Pace e la Nonviolenza

I responsabili del Forum hanno consegnato premi e diplomi nominando molti partecipanti ambasciatori umanisti per la pace e la nonviolenza.

Alla fine quattro giovani hanno letto (in quattro lingue: arabo, francese, spagnolo, francese e inglese) un messaggio con i punti fondamentali dell’umanesimo, invitando a diffonderli ovunque.

Subito dopo sono state accese le sei candele del 6° forum e il pomeriggio si è concluso con uno spettacolo di danza moderna eseguito da giovani dell’associazione di studenti malgasci di Tangeri, che ha drammatizzato una situazione di violenza domestica e la sua risoluzione.


Redazione dell’articolo: Martine Sicard
Fotografie: Gina Venegas e altri membri dell’EB

Ringraziamo per l’aiuto nella diffusione della pagina web e delle reti sociali della 2ª Marcia Mondiale

Web: https://www.theworldmarch.org
Facebook: https://www.facebook.com/WorldMarch
Twitter: https://twitter.com/worldmarch
Instagram: https://www.instagram.com/world.march/
Youtube: https://www.youtube.com/user/TheWorldMarch
5/5 (2 Reviews)

Cuéntanos tu opinión

avatar
  Subscribe  
Notificami
Share This