L’Agro Romano riceverà la Marcia

El 29/02/2020, el Mercado de los agricultores del Agro Romano (Roma, Italia),  recibirá la 2ª Marcha Mundial por la Paz y la Noviolencia con diferentes actividades

I contadini del Mercato contadino dell’Agro Romano sabato 29 febbraio alle ore 11.00 organizzano il simbolo umano della Nonviolenza a Largo Raffaele Pettazzoni per accogliere la Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza a Roma esattamente a Tor Pignattara.

I contadini coinvolgeranno le persone che verranno per la spesa a predisporsi per realizzare il simbolo umano insieme ai bambini frequentatori del Parco Sangalli.

Il tutto accompagnato da musica jazz improvvisata e da giochi per bambini e per adulti.

La manifestazione sarà ripresa con un drone.

Questo mercato, con la pratica della non violenza attiva, fornisce una risposta alla violenza economica

Il Mercato contadino è nato proprio per dare, con la pratica della nonviolenza attiva, una forte risposta a quella che è la violenza economica che le piccole aziende agricole subiscono dal depredativo sistema economico attuale.

E’ stato realizzato dall’Associazione umanista Futura, divenuta poi una associazione di contadini, quale strumenti concreti per arginare quella violenza economica che sempre più sta scardinando gli importanti valori umani della nostra vita quotidiana.

Per questo alla base di ogni mercato contadino ci sono tre obiettivi:

1) Creare posti di lavoro dando alle piccole aziende agricole le eque opportunità per vendere direttamente i loro prodotti.

2) Dare alle persone la possibilità di fare la spesa acquistando prodotti di qualità, salubri e a un buon prezzo.

3) Destinare parte del ricavato del mercato ai progetti di auto-sviluppo che l’associazione Futura svolge in Africa.

Creare spazi e tempi di sana convivenza

Un altro aspetto che avvicinano molto il mercato contadino alla Marcia è la sua indole a creare spazi e tempi di sana convivialità, di scambi culturali, dove fare la spesa non è solo un atto alienante, ma un tempo riconquistato alla pace, al piacere, alla bellezza, alla socialità dei rapporti umani.

-“Non potevamo far altro che aderire alla Marcia”- dice Laura che ha un’azienda agricola vicino Roma -“grazie alla partecipazione ai mercati contadini possiamo portare avanti quella che è la nostra lotta nonviolenta a favore di una più equa ridistribuzione della ricchezza agricola.”-

Contatto: Claudio Roncella 3383770836, email.futuruma@gmail.com

L’evento su Facebook: https://www.facebook.com/422493544587316/posts/1492417297594930/?sfnsn=scwspmo&extid=3VivVegosurPioV5

0/5 (0 Reviews)

Lascia un commento