Piantumazione di un Ginkgo Biloba di Hiroshima

Nella campagna di promozione della 2ª Marcia Mondiale è stato piantato un Ginkgo Biloba, “figlio” di alberi sopravvissuti ad Hiroshima.

Il 28 settembre 2019 è stato piantato un Ginkgo Biloba di Hiroshima, offerto dall’Associazione “Utopia Tropicale” di Comerio).

La cerimonia si è svolta a Venegono Superiore, Via delle missioni 12 , nel Parco del Castello dei Missionari Comboniani.

Durante l’evento è stato spiegato il senso di quest’azione, i suoi obiettivi, i promotori e il contesto della 2ª Marcia Mondiale.

E’ stato presentato anche il percorso della 2ª Marcia Mondiale, sia a livello internazionale che italiano e nella provincia di Varese.

La presentazione dell’iniziativa è stata realizzata da Tiziana Volta ed Elio Pagani

La presentazione dell’ iniziativa è stata realizzata da Tiziana Volta – portavoce italiana della 2ªMM, membro del coordinamento internazionale di “Mondo senza Guerre e senza Violenza” e di “Mediterraneo mare di pace” (la marcia nel Mediterraneo Occidentale), partecipante del cammino principale della 2ª Marcia Mondiale – e dal portavoce territoriale del Varesotto, Elio Pagani.

Alla cerimonia hanno assistito una cinquantina di persone, alcune delle quali hanno partecipato anche al “Convegno per la Giornata nazionale di memoria delle vittime dell’emigrazione.”

Alla cerimonia erano presenti il sindaco di Comerio (Va), Silvio Aimetti, e gli ex-sindaci di Tradate (VA) e Lampedusa (AG), Laura Cavallotti e Giusi Nicolini.

L’evento è stato promosso dal Comitato Territoriale del Varesotto per la promozione della 2ª Marcia Mondiale, da Pax Christi, da Punto Pace di Tradate e dal Comitato varesino 3 ottobre.

0/5 (0 Reviews)

Cuéntanos tu opinión

avatar
  Subscribe  
Notificami
Share This